Avvisi:

 


Santa Giustina



Scrivi a
Don Giuseppe

contatti

Flash MP3 Player

No flash player!

It looks like you don't have flash player installed. Click here to go to Macromedia download page.


Powered by Flash MP3 Player

Orario S.Messe

Invernale:
Feriali:
ore 17.00
Prefestivo
ore 17.00
Festivo
ore 7.30 - 9.30 - 11.00

..........................................

Estivo:
Feriali:
ore 17.30
Prefestivo
ore 17.30
Festivo
ore 7.30 - 10.30

Il Vangelo di oggi:

TV Lourdes

lourd tv
in diretta 24 ore su 24:

TV Fatima

lourd tv
in diretta 24 ore su 24:

Telepace

Telepace tv
in diretta 24 ore su 24:

Tele Padre Pio

Padre Pio Tv
in diretta 24 ore su 24:

TV 2000

Tv 2000
in diretta 24 ore su 24:

Evangeli.net

News:
MESE DI MAGGIO 2014 - S.GIUSTINA
PEREGRINATIO MARIAE
MARIA STELLA E MADRE DELLA EVANGELIZZAZIONE
foto


CALENDARIO INCONTRI
1. Giovedì - Maggio S.Giuseppe lavoratore
2. Venerdì - Parco – Chiesa
3. Sabato - Chiesa confessioni Cresima
4. Domenica - Cresima ragazzi seconda media
5. Lunedì - Inizio e partenza dalla chiesa
6. Martedì - Campidelli- Pagliarani n. 19-49
7. Mercoledì - Francesco-Fiorella n.50-60
8. Giovedì - Via Galeata n. 61-75
9. Venerdì- Fam. Perazzini n. 76-92
10. Sabato - Parco Chiesa
11. Domenica - Anniversari matrimoni
12. Lunedì – Casa di preghiera P. Giovanni n.93-109
13. Martedì – Fatima chiesa parco
14. Mercoledì - Giovanni – Martina n.110-134
15. Giovedì – Domenico- Natalina
16. Venerdì – Parco Chiesa
17.Sabato- Chiesa confessioni comunioni
18.Domenica- Prima Comunione ragazzini – Processione SS.Sacramento zona PEEP
19. Lunedì - Tonino- Ghita
20. Martedì- Giuseppe – Gabriella
21. Mercoledì - Parco Chies
22. Giovedì – Giuseppe- Iris n. 176- 196
23. Venerdì – Giuliano- Ivana n. 197- 216
24. Sabato – Parco Chiesa
25. Domenica - Pellegrinaggio S.Chiara Rimini
26. Lunedì – Quartiere Santarcangelo n. 238- 258
27. Martedì - Parco Chiesa
28. Mercoledì- Parco Chiesa
29. Giovedì – Gianno – Anna n. 259- 280
30. Venerdì – Peep n. 281- 288
31. CONCLUSIONE CHIESA OMAGGIO FLOREALE ALLA VERGINE QUINDI NEL PARCO

Per tutto il mese di maggio si seguirà come traccia d'insegnamento il documento del Papa Francesco: Evangelii gaudium
Natale "splendore e bellezza di Gesù"

foto

foto

La bellezza del Vangelo del Natale tocca sempre il nostro cuore: una bellezza che è splendore della verità! Sempre ci commuove Dio che si fa bambino, Lui “il più bello tra i figli dell’uomo” il quale con lo splendore della sua persona si mette fiducioso nelle nostre mani affinché osiamo amarlo, toccarlo, mangiarlo.
Gesù sembra dirci: So che il mio splendore ti spaventa, che di fronte alla mia grandezza cerchi di affermare te stesso. Ebbene vengo a te come bambino, perché tu possa accogliermi ed amarmi.
Colpisce sempre il fatto che per “loro non c’era posto nell’alloggio” ebbene se Maria e Giuseppe bussassero oggi alla mia porta ci sarebbe posto per loro? Abbiamo veramente posto per Dio quando Egli cerca di entrare in noi? Abbiamo tempo e spazio per Lui? Dall’Eucaristia, dove Gesù viene ad abitare in noi, nel nostro cuore, ai poveri che bussano, ai vecchi, ai bambini, sofferenti, ammalati: Gesù è qui. Spesso verifichiamo che i nostri spazi sono completamente riempiti di “noi stessi” così che non resta spazio e tempo per Gesù. Noi vogliamo noi stessi, vogliamo le cose che si possono toccare, la felicità immediata, i nostri successi.
La bellezza e la gioia dell’incontro con Lui è veicolata dai piccoli gesti di amore e di tenerezza; lo splendore della Sua luce è riflessa negli occhi di chi è più dimenticato e magari disprezzato, tale la continua sollecitazione di Papa Francesco. Accanto ai due animali, il bue e l’asinello, unici rappresentanti dell’umanità, di per sé priva di comprensione dinanzi all’umile comparsa di Dio nella stalla, facciamoci trovare presenti per essere abbagliati dallo splendore della Verità e dalla bellezza del suo Evangelo. Come i pastori affrettiamoci, corriamo a contemplare la misericordia di Dio. Forse tra noi molto raramente accade che ci affrettiamo per le cose di Dio; oggi non fa parte delle realtà urgenti. Le cose di Dio, diciamo o pensiamo, possono aspettare, eppure Egli è la realtà più importante.
Allora andiamogli incontro, guardiamolo, e lasciamoci guardare nel profondo del cuore. Egli guarda ognuno in faccia, negli occhi, perché il suo è un amore concreto, da persona a persona Desideriamo incontrarlo vivente, come Lui è, vederlo con gli occhi della fede; che tocchi il nostro cuore e avvertiamo la gioia di essere incontrati da Lui. Quando ci lasciamo contattare da Lui, Lui entra in noi e ci rifà nuovi. Questa è la bellezza del Natale: essere abitati sempre più profondamente da Gesù Cristo nostro Salvatore e risplendere della sua luce.
Auguri!
Natale 2013, il vostro parroco Don Giuseppe

<< Precedenti - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 - Succesive >>