Avvisi:

 


Santa Giustina



Scrivi a
Don Giuseppe

contatti

Flash MP3 Player

No flash player!

It looks like you don't have flash player installed. Click here to go to Macromedia download page.


Powered by Flash MP3 Player

Orario S.Messe

Invernale:
Feriali:
ore 17.00
Prefestivo
ore 17.00
Festivo
ore 7.30 - 9.30 - 11.00

..........................................

Estivo:
Feriali:
ore 17.30
Prefestivo
ore 17.30
Festivo
ore 7.30 - 10.30

Il Vangelo di oggi:

TV Lourdes

lourd tv
in diretta 24 ore su 24:

TV Fatima

lourd tv
in diretta 24 ore su 24:

Telepace

Telepace tv
in diretta 24 ore su 24:

Tele Padre Pio

Padre Pio Tv
in diretta 24 ore su 24:

TV 2000

Tv 2000
in diretta 24 ore su 24:

Evangeli.net

News:
ANNO DELLA FEDE 2013

foto

“Credo in Gesù Cristo,
Unigenito Figlio di Dio ...
Dio da Dio, Luce da Luce,
Dio vero da Dio vero...
della stessa sostanza
del Padre.”

PASQUA 2013

Preghiera per la benedizione della casa, da un antico testo del sec. XVI.
«Sia benedetto il santo nome di Gesù coi nove protettori angelici. Siano i quattro santi arcangeli ai quattro angoli di questa abitazione e vogliano essere i suoi guardiani e difensori affinché d'ora innanzi non la colpisca nessuna disgrazia venuta dai fantasmi diabolici e dalla perfidia umana. Sia tetto di questa casa la croce di Gesù. Siano i suoi bracci i chiavistelli della sua porta. La corona di Gesù Cristo sia il suo scudo e le servano da serratura e da muro le sue cinque sante piaghe. Sia così benedetta questa casa in tutto il suo perimetro. Tu, Re veneratissimo dei cieli, proteggi con le tue benigne ali i frutti dei campi, i giardini e gli alberi contro il ritorno di ogni sventura. Ci sia dato di vivere felici, in buona salute e da cristiani. Amen».

Programma:
Lunedi’ 18 Febbraio
Via Variano, Longana, Cotignola, Osteria B.
Martedi’ 19 Febbraio
Via Villanova, Longiano,Molino Ronci...
Mercoledì 20 Febbraio
Via Emilia fino alla chiesa (lato chiesa)
Lunedì 25 Febbraio
Via Carpinello, Roncadello, Fiumicino
Martedì 26 Febbraio
Via Ronco, Spinello, Linaro, Montalaccio
Mercoledì 27 Febbraio
Zona Cabina, Via Tredozio, Meldola
Lunedì 4 Marzo
Via Brisighella, Villalta, Montiano
Martedì 5 Marzo
Quartiere di S.Arcangelo
Mercoledì 6 Marzo
Via Emilia Vecchia della Ferrovia, Conventello, Variano
Lunedì 11 Marzo
Via Longiano, Borghi, Fusignano
Martedì 12 Marzo
Via Alfonsine, Castrocaro, Modigliana
Mercoledì 13 Marzo
Via Bagnacavallo, Galeata, Emilia Vecchia i rimanenti


Che il Signore benedica fino ad ora il nostro incontro, donandoci conforto, pace e amicizia fraterna

il vostro parroco
D.Giuseppe
NATALE 2012

foto

Gesù Bambino in questa notte di luce vieni! Abbiamo bisogno della tua luce, della luce della fede per camminare come i pastori nella via della vita. Permettici di attraversare la porta della fede, dacci la forza di immetterci in un cammino che duri per tutta la vita facendoci gustare la gioia e il rinnovato entusiasmo dell’incontro con Te. In un mondo sempre più indifferente verso Dio in cui molti vivono la lontananza da Lui, ma che nel profondo avvertono una interiore nostalgia di infinito e di trascendenza, fa che noi, tuoi amici, mostriamo che dentro portiamo Gesù vivo a cui abbiamo affidato tutta la nostra avventura umana. Conduci noi tutti fuori dal deserto, verso il luogo della vita, localizzato nel Santo Natale nella stalla di Betlemme; ci dai appuntamento in un ambiente poco accogliente, si sarebbe tentati di dire: indegno ma che comunque offre a Maria ed anche a noi, la necessaria riservatezza per il santo evento.
Siamo dinanzi a Te in questa notte santa, siamo accorsi perché ti vogliamo bene, o Gesù: siamo qui con tutte le nostre paure, crisi, malattie, insoddisfazioni, perché crediamo che tu solo puoi dare pace e gioia alle nostre persone.
Osiamo entrare in spirito nella stalla dove sei appena venuto alla luce, con sentimenti di stupore e trepidazione, accanto a Maria e Giuseppe, per riconoscerti come nostro Salvatore e Redentore; ciò non vuol essere un semplice omaggio reverenziale ma un riempirci di Te, per svuotarci di quella cattiveria, e indifferenza che toglie spesso il gusto di vivere.
La nostra presenza qui riafferma la nostra appartenenza a Te solo, e il desiderio che la tua luce salvifica raggiunga la profondità del nostro essere e ci apra al vero senso della vita che tu solo puoi dare. Per alcuni santi questa notte è stata una notte di conversione; cambia i nostri cuori, distoglici dai nostri capricci istintivi e materialistici, consolaci nelle nostre prove causate da malattia o da difficoltà economiche con la speranza che tu solo puoi offrirci.
Ti contempliamo divin Redentore “avvolto in fasce e deposto nella mangiatoia” prefigurandoci la tua passione, a ricordarci che la teologia della gloria è inscindibilmente collegata con la teologia della croce. Questa notte varchi il cielo e ti chini su ciascuno di noi, ci stringi a Te e suggelli la tua alleanza di amore poiché Tu sei solo Amore. Sì, Dio è Amore. Ma l’amore può anche essere odiato, laddove esige che si esca da se stessi per andare al di là di se stessi. L’amore non è un romantico senso di benessere. La redenzione non è un bagno nell’autocompiacimento, bensì una liberazione dall’essere compressi nel proprio io . Questa liberazione ha come costo la sofferenza della croce. Natale è l’Amore folle di Dio per noi uomini; aprici la porta del tuo Amore, per dimorare nel tuo Amore, o divin Redentore nostro!
Auguri!
Il vostro parroco Don Giuseppe

<< Precedenti - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 - Succesive >>